Scheda film

Work In Progress for a Universal Landscape

Sinossi

L'animazione "Work in progress for a universal landscape" nasce da una riflessione su una società post-industriale in cui capitalismo e globalizzazione regnano incontestati e si espandono senza mostrare alcun interesse per le macerie che l'incessante corsa al progresso lascia dietro di sé.

La città diventa una città qualsiasi e i suoi abitanti personaggi qualsiasi che danzano sulla realtà senza accorgersi di stare danzando. In un collage di paesaggi differenti, il video mostra, in un percorso temporale oltre che spaziale, il divenire generico della città.

Per creare una sorta di storia del processo di urbanizzazione comune a tutte le città europee e più in generale alle nuove città globali si immagina un percorso di stratificazione generica esportabile tanto quanto il modello stesso della città generica.

Dal nostro archivio

Era la città dei cinema

di
Italia, 2010 (70 min)

Una città senza sale cinematografiche è come una città cieca, è come un volto senza occhi...

The Socialist, the Architect and the Twisted Tower

di
Svezia, 2005 (59 min)

La storia controversa della costruzione del Turning Torso di Malmö, il più alto grattacielo di...

The story of Por Por

di e
Stati Uniti, 2013 (60 min)

A partire dal loro lavoro con la Township Drivers Union di La ad Accra tra il 2005 e il 2010, Nunu...

Une femme-taxi à Sidi Bel Abbès

di
Algeria, 2002 (50 min)

Alla morte del marito, Soumicha deve trovare un modo per allevare i tre figli. È allora che, per...

© Università degli Studi di Milano 2013