Scheda film

My Makhzen and Me

Sinossi

Nell’estate del 2011, Nadir Bouhmouch, uno studente marocchino, torna da San Diego (California) al suo paese d’origine e lo trova in subbuglio. Le rivolte tunisine ed egiziane si stavano diffondendo anche in Marocco, sostenute dalle informazioni fornite dal “Movimento 20 febbraio”, un gruppo di studenti molto attivo su Facebook, Twitter, YouTube, e dal sito web Mamfakinch. La gente si riversava in strada e chiedeva che le cose cambiassero. E
tuttavia il Makhzen (l’élite dominante) si rifiutava di abbandonare il potere. Questo film racconta la genesi della rivolta e la lotta per la libertà, la democrazia, i diritti umani e la fine della corruzione.

Dal nostro archivio

Bumming in Beijing: The Last Dreamers

di
Cina, 1990 (70 min)

Ambientato a Pechino, filma le vite, le discussioni e le opere di giovani artisti, scrittori,...

Çapulcu: Voci da Gezi

di e e e e
Italia, 2013 (60 min)

Il film è un'istantanea su quanto abbiamo visto e su quanto ci è stato raccontato. Le voci:...

Oceano Canada. Il taccuino di viaggio di Ennio Flaiano

di e
Canada, 1971 (220 min)

Oceano Canada è il titolo del documentario realizzato dallo scrittore-sceneggiatore Enno Flaiano...

New York Framed

di
USA, 1986 (78 min)

Con un gioco di parole che a prima vista potrebbe sembrare banale, si può dire che l’immagine...

© Università degli Studi di Milano 2013