Scheda film

London is burning

Sinossi

London is Burning è, nella sua versione primaria, un'installazione video di 25 minuti, pensata per essere proiettata su 24 schermi e realizzata da Haim Bresheeth. L’istallazione comprende interviste, estratti di notiziari televisivi e clip scaricate dal web e fornisce una rappresentazione al tempo stesso lucida ed emotiva di quella incredibile settimana di disordini londinesi, nell’estate del 2011, che tutta la comunità britannica ha tentato in ogni modo di rimuovere, con l’unica eccezione del Guardian. Alcune delle interviste hanno come protagonisti intellettuali come Paul Gilroy, Jeremy Gilbert e Ash Sharma, che tentano di commentare gli eventi.
Per Docucity, Haim Bresheeth ha rimontato i materiali dell’istallazione in modo da realizzare una versione per un solo schermo: un documento significativo e toccante su una rivolta poco rappresentata e presto dimenticata.

Dal nostro archivio

Hats of Jerusalem

di
Israele, 2005 (52 min)

Chiunque visiti Gerusalemme rimane colpito dall’incredibile varietà di etnie, nazionalità e...

Villagers Documentary Films

di
Cina, 2005 (99 min)

Collage di storie dalle campagne cinesi. Il regista, dopo un breve corso, ha lasciato che fossero i...

Bumming in Beijing: The Last Dreamers

di
Cina, 1990 (70 min)

Ambientato a Pechino, filma le vite, le discussioni e le opere di giovani artisti, scrittori,...

Ottopunti

di
Italia, 2013 (55 min)

Ottopunti è un documentario su Timothy Ormezzano, una delle tante vittime del G8 di Genova 2001....

© Università degli Studi di Milano 2013