Scheda film

Il paese nella città

Sinossi

Il “Costanzo Ciano” a Piacenza è uno dei tanti quartieri dormitorio edificati nel ventennio fascista nelle città italiane: esiste da più di settant’anni, e non ha mai perso la sua caratteristica di quartiere operaio povero e popolare. Ubicato nel mezzo della città, chiuso nel suo perimetro da un muro di cinta alto tre metri, per molti anni è stato considerato un ghetto di gente poco raccomandabile. Vivere al Ciano spesso non è una scelta, qui si arriva tramite i servizi sociali del comune, per assegnazione di una casa popolare, o realizzando l’ultima speranza di avere un tetto e un rifugio ad una esistenza spesso difficile e sfortunata. Il Ciano di ieri, popolato da operai e di immigrati del sud, e il Ciano di oggi, porto di approdo per le famiglie di extracomunitari. Oggi il quartiere vive forti contrasti etnici e culturali ma la sua gente, ancora una volta, ha saputo coniugare spirito di adattamento e solidarietà al suo forte senso di orgoglio e di appartenenza. Questo quartiere vive da settant’anni come un piccolo paese nella città, con regole sue non scritte, ma improntate alla tolleranza e alla solidarietà tra i suoi abitanti.

Dal nostro archivio

Ciar cumé l’acqua del Lamber (Chiaro come l’acqua del Lambro)

di e
Italia, 2012 (47 min)

La storia di un fiume, il Lambro, che attraversa la parte più popolosa della Lombardia snodandosi...

Doble Forza. Re:centering Periphery 01. Alamar. Cuba

di
Italia, 2008 (30 min)

Alamar è una nuova città costruita alla periferia dell’Avana negli anni ’70 con rudimentali...

Lives after the tsunami

di
Giappone, 2011 (74 min)

Un viaggio attraverso le città di Sendai, Ishinomaki e Higashimatsushima, colpite dallo tsunami...

Floating Life

di
Cina, 2005 (93 min)

Il film affronta il problema dei cosiddetti “lavoratori migranti” (mingong) seguendo per tre...

© Università degli Studi di Milano 2013