Scheda film

Beirut Diaries

Sinossi

Dopo l'assassinio del primo ministro libanese Rafiq Hariri, il 14 febbraio 2005, centinaia di migliaia di persone di diverse appartenenze politiche e religiose si riuniscono per una manifestazione di protesta in piazza dei Martiri, nel cuore di Beirut. Chiedono il ritiro delle truppe siriane e la piena indipendenza del Libano: è la cosiddetta Rivoluzione dei cedri. Settecento giovani resteranno nella piazza per settantadue giorni. Ma di fronte ai contrasti tra fazioni diverse, le speranze di un futuro democratico per il Libano cederanno il passo alla disillusione.

Primo premio al festival cinematografico dell'Institut du Monde Arabe 2006. Miglior documentario agli Asia pacific screen awards 2007.

Dal nostro archivio

Aquiloni controvento

di
Italia, 2011 (25 min)

«L’aquilone controvento è uno che va controvento, contro tutti, contro la maggioranza… e...

Via | da | Paolo Sarpi

di
Italia, 2009 (49 min)

La “Chinatown” milanese, ovvero il quartiere etnicamente connotato di via Paolo Sarpi, è una...

Via Anelli. La chiusura del ghetto

di
Italia, 2008 (68 min)

Il Complesso Serenissima in Via Anelli a Padova è un quartiere privato costruito alla fine degli...

Entroterra Giambellino

di
Italia, 2012 (58 min)

Lotta armata, banditi, osterie, immigrati, ma anche integrazione, speranza, solidarietà. Storia...

© Università degli Studi di Milano 2013