Scheda film

Enrique Morente sueña la Alhambra

Sinossi

In questo documentario Enrique Morente, uno dei più importanti esponenti del flamenco a livello mondiale, si trasforma in eccezionale guida turistica di Granada, accompagnando lungo le viuzze dello storico quartiere dell’Albaicín alcuni famosi artisti spagnoli e stranieri, come la ballerina e coreografa Blanca Li, il chitarrista Juan Habichuela, il jazzista Pat Metheny, l’algerino Khaled, l’andaluso Tomatito e la teutonica Ute Lemper.

Molte riprese musicali sono girate all’interno dell’Alhambra. Alternando immagini della Granada degli anni Settanta con immagini dell’inizio del 2000, del 1925 e degli anni Quaranta e Cinquanta, il documentario presenta e concretizza la messa in scena di un sogno: quello di fondere il canto di Morente – e quello di altri artisti – alla poesia, alla sensualità, alla passionalità, al fascino anche spirituale di uno scenario privilegiato, la Alhambra.

Il risultato è un’immagine lontana dagli stereotipi turistici di un’Andalusia tutta nacchere e corride, che mostra aspetti autentici, e non privi di malinconico degrado, di un quartiere gitano offeso dalle ingiurie del tempo.

Dal nostro archivio

Era la città dei cinema

di
Italia, 2010 (70 min)

Una città senza sale cinematografiche è come una città cieca, è come un volto senza occhi...

Fotogramas Soltos das Lisboas de Cardoso Pires

di
Portogallo, 2008 (25 min)

Fotogramas Soltos das Lisboas de Cardoso Pires (Fotogrammi sparsi delle Lisbone di Cardoso Pires)...

Doble Forza. Re:centering Periphery 01. Alamar. Cuba

di
Italia, 2008 (30 min)

Alamar è una nuova città costruita alla periferia dell’Avana negli anni ’70 con rudimentali...

Il paese dei bronzi

di
Italia, 2010 (41 min)

Riace, Locride. Famoso per il ritrovamento dei Bronzi nel 1972. Nel 1998 nello stesso mare approda...

© Università degli Studi di Milano 2013