Scheda film

20 Weihai Road, Shangai

Sinossi

Vicino all’angolo nord occidentale della centrale Piazza del popolo che un tempo era l’Ippodromo della metropoli coloniale, in quelle che erano le stalle costruite dagli inglesi, ancora oggi vivono numerose famiglie. Attraverso le loro storie personali, e con spezzoni di preziosi filmati d’epoca, l’autore ripercorre circa un secolo di storia della città e della Cina. Shanghai è la città più popolosa della Cina (circa 17 milioni di abitanti). La sua fortuna è dipesa dalla posizione in prossimità del mare e dal suo grande porto aperto ai traffici di tutto il mondo. È centro industriale e commerciale di primissimo piano (industria siderurgica e tessile, cantieri navali che sono i più grandi della Cina, fabbriche automobilistiche), mentre la costa di Pudong ancora piatta è interamente coltivata a verdura. Dagli anni '90 del Novecento Shanghai è al centro di uno sviluppo prorompente, avanguardia della crescita di altre città cinesi, soprattutto lungo la fascia costiera. La Shanghai che sta comparendo e quella che non c’è più, travolta dalla febbre delle costruzioni e della modernità, sono al centro di questo documentario.

Dal nostro archivio

Villagers Documentary Films

di
Cina, 2005 (99 min)

Collage di storie dalle campagne cinesi. Il regista, dopo un breve corso, ha lasciato che fossero i...

Stella loca

di
Italia, 2006 (63 min)

Una giovane donna italiana viaggia all’interno di Buenos Aires, la città con la patologia...

The sound of the waves / Nami no oto

di e
Giappone, 2011 (142 min)

Quando il terremoto dell’11 marzo 2011, il più forte della storia giapponese, colpì la costa...

La fabbrica è piena. Tragicomedìa in otto atti

di
Italia, 2011 (55 min)

- Andiamocene! - Non si può! - Perché? - Perché aspettiamo! - Già è vero! [Aspettando...

© Università degli Studi di Milano 2013