L’Avana

Presentazione

La proiezione è introdotta da Irina Bajini.

Note introduttive

Suite Habana è un documentario di 80 minuti dedicato ai mille volti della capitale di Cuba, in cui attività lavorative, abitudini, riti, speranze e disperazioni sono colte dalla cinepresa in diverse ore della giornata. Dietro ogni volto anonimo si nasconde una storia di vita normale e a suo modo esemplare, che ci viene raccontata, dall’alba al tramonto, soltanto attraverso le immagini e una colonna sonora fatti più di rumori che di musica. I personaggi reali (non ci sono attori professionisti) non fanno che interpretare le loro vite autentiche. Sfilano quindi davanti ai nostri occhi, nel caos della città a tratti interrotto da pause di nuvolosi silenzi, un giovane ballerino, un’anziana venditrice di noccioline, un bambino con la sindrome di Down, un medico che vorrebbe fare l’attore. Solo alla fine, quando il sole si tuffa nelle acque dell’Oceano, ogni protagonista è presentato con il suo nome, l’età e soprattutto il sogno che si porta dentro. Un’ossessione che pervade ogni volto e l’intero film. (I.B.) Filmografia dello stesso autore: "Clandestinos" (1987) "Hello Hemingway" (1994) "Madagascar" (1996) "La vida es silbar" (1998)

Film in programma

Suite Habana

di
Cuba, 2003 (80 min)

Un giorno qualsiasi di alcuni abitanti dell'Havana, presi a caso, per raccontare come vivono queste...

© Università degli Studi di Milano 2013