Presentazione

La proiezione è introdotta da Luigi Bruti Liberati e Simona Bertacco.

Note introduttive

Oceano Canada è il titolo del documentario realizzato dallo scrittore-sceneggiatore Enno Flaiano con il regista Andrea Andermann nel 1971 e trasmesso per la prima volta nel 1973. Si trattava del secondo viaggio in Canada di Flaiano che aveva già realizzato, per il Bureau du Cinéma Canadien, un soggetto promozionale per questa nazione desiderosa, nei primi anni Settanta, di farsi conoscere al mondo nella sua unicità culturale all’interno del panorama nordamericano.

Intenzione dello scrittore in questo suo secondo lavoro sul Canada era andare alla ricerca “di grandi città e di terre sperdute”. Il titolo scelto – Oceano Canada – “trasforma questa terra in acqua”, come scrisse Franca Marcato Falzoni, sottolineando la grandezza del paese, la sua potenza da trovarsi innanzitutto nella natura. Grande spazio viene infatti dedicato da Flaiano all’esplorazione della “nuova frontiera”, non il West del cowboy americano, bensí il Nord del pioniere canadese, della popolazione Inuit, uno spazio mitico di libertà e vita a contatto con la natura che, tuttavia, si rivela un mito quanto quello del “vecchio” West, in via di estinzione e incapace di reggere allo scontro con i ritmi e la tecnologia della vita sempre più urbanizzata dei canadesi.

E di città – simboli del vecchio Canada che muore o del nuovo Canada che avanza – Flaiano parla nel suo taccuino di viaggio. Nelle città, prima fra tutte Montréal, Flaiano scruta con attenzione le persone, cercando “vecchi amici e nuove persone”, attento in particolare alle storie e alle esperienze che gli emigrati italiani stavano vivendo in quegli anni cruciali per la definizione dell’etos canadese.

Oceano Canada resta ancora oggi un documentario antropologico prezioso e un’introduzione raffinata all’Oceano che è il Canada. (L.B.L.)

Film in programma

Oceano Canada. Il taccuino di viaggio di Ennio Flaiano

di e
Canada, 1971 (220 min)

Oceano Canada è il titolo del documentario realizzato dallo scrittore-sceneggiatore Enno Flaiano...

© Università degli Studi di Milano 2013