Presentazione

La proiezione è introdotta da Luis Javier Santos (Sede di Sesto San Giovanni) e Raffaele De Berti (sede di Via Noto).

Note introduttive

Gli investimenti pubblici di riabilitazione di ampie zone urbane del centro di Siviglia in occasione dell’Expo ‘92 e il nuovo assetto urbanistico degli anni ‘90 hanno dato origine a una serie di operazioni speculative, che hanno radicalmente cambiato il volto della città. Aree storicamente popolari, come gli antichi quartieri di Triana e San Bernardo, sono divenute il centro di una speculazione edilizia che ha fatto aumentare a dismisura i prezzi delle case. Gli inquilini, protetti da leggi che ne garantivano la permanenza, sono diventati cittadini scomodi per i proprietari, ormai disposti a usare ogni mezzo, fisico o psicologico, per mandare via gli inquilini. ¿Adónde voy yo? scopre un'altra faccia di Siviglia. Mostra il più immorale effetto delle operazioni di riabilitazione urbana e delle politiche speculative: le molestie e il mobbing con i suoi effetti più immediati sui cittadini indifesi che soffrono questo calvario, spesso in età già avanzata. Il documentario si presenta come strumento di dibattito sociale su un modello di città in cui, tramite la presa di coscienza e la sensibilizzazione dei cittadini, insieme a nuove politiche pubbliche, si possano mettere a freno queste pratiche criminali di espulsione dei vicini tradizionali dal proprio ambiente. (L.J.S.)

Film in programma

¿A Dónde Voy Yo?

di e
Spagna, 2009 (38 min)

Gli investimenti pubblici di riabilitazione di ampie zone urbane del centro di Siviglia in...

© Università degli Studi di Milano 2013